1. Fatima Portugal

    Fatima Portugal 2017
  2. California Conference

    image
  3. Rome 2017

    Rome 2017
  4. Ask Father

    image

Petizione al Santo Padre,
Papa Giovanni Paolo II
e ai Vescovi del Portogallo


Beatissimo Padre, Eminentissimo Cardinal Primate, Eccellenze Reverendissime,

siamo profondamente indignati e costernati di fronte ai recenti articoli della stampa riguardanti un progetto atto a trasformare il Santuario della Madonna di Fatima in un complesso “inter-confessionale”, aprendo questo sacro luogo Cattolico al culto di seguaci di altre religioni non-Cattoliche di tutti i tipi, e ai seguaci di religioni non-Cristiane tra cui Mussulmani, Ebrei, Buddisti, Indù ed altri. Siamo anche costernati che la recente “smentita” del Rettore Guerra in realtà confermi il nuovo programma inter-confessionale a Fatima.

In qualità di membri fedeli della Chiesa Cattolica e devoti figli della Beata Vergine Maria, desideriamo affermare chiaramente ed inequivocabilmente la nostra assoluta opposizione a questo insensato ed oltraggioso progetto. Noi lo condanniamo in quanto contrario alle Sacre Scritture ed alla Tradizione, e all'attuale Messaggio che la Madre di Dio ha consegnato al mondo, a Fatima. Ci rivolgiamo a Voi, Santo Padre, e alle guide della Chiesa in Portogallo, implorandoVi e chiedendoVi:

1. Di porre fine immediatamente ad ogni progetto e/o tentativo di rendere il Santuario della Madonna un complesso cosiddetto “inter-confessionale”.

2. Di ordinare a coloro che sono impegnati a progettare ed a raccogliere fondi per un tale complesso di cessare immediatamente e desistere senza indugio dal portare a compimento una tale empia opera che non può che condurre ad altro che a scandali e divisione tra i fedeli.

3. Di affermare che il Santuario della Madonna rimarrà sempre ed unicamente un sacro luogo Cattolico e di dichiarare che i servizi di culto di natura non-Cattolica non sono permessi né accettabili nei luoghi del Santuario.

4. Di investigare i rapporti di cattiva gestione e di sospetta eresia giunti nei confronti del Rettore del Santuario, mons. Luciano Guerra, identificato dalla stampa come la mente principale dietro questo progetto oltraggioso.

InviatoVi rispettosamente ed umilmente nei Santi Nomi di Gesù, Maria e Giuseppe.

Io sottoscritto aderisco a questa petizione.

Nome___________________________

Indirizzo_________________________

Città____________________________

Provincia________________________

C.A.P.__________________________

Nazione_________________________

Telefono_________________________

E-mail___________________________

Associazione Madonna di Fatima O.n.l.u.s.

Piazza Risorgimento 14, Scala B int. 9, Roma 00192
Telefono: 06-39735296 · Fax: 06-39729676 · Email: info@fatima.it