1. California Conference

    image
  2. Rome 2017

    Rome 2017
  3. Fatima Portugal

    Fatima Portugal 2017
  4. Ask Father

    image

Il Messaggio in Generale


Il Messaggio di Fatima, in generale, non è complesso. Le sue richieste riguardano la preghiera, la riparazione, la penitenza, il sacrificio, e l’abbandono del peccato. Prima che la Madonna apparisse ai tre pastorelli, Lucia, Francesco e Giacinta, l’Angelo della Pace gli aveva fatto visita. L’Angelo preparò i fanciulli a ricevere la Beata Vergine Maria, e le sue istruzioni sono un aspetto importante del Messaggio, che troppo spesso viene dimenticato.

L’Angelo dimostrò ai fanciulli il modo con cui tutti dovremmo pregare, con fervore, attenzione e compostezza, ed il rispetto che dovremmo mostrare a Dio durante la preghiera. Egli spiegò loro inoltre, la grande importanza del pregare e di compiere sacrifici in riparazione per le offese commesse contro Dio. Egli disse loro: “In tutti i modi possibili, offrite a Dio un sacrificio in atto di riparazione per i peccati con cui Egli è offeso e di supplica per la conversione dei peccatori.” Nella sua terza ed ultima apparizione ai bambini, l’Angelo dette loro la Santa Comunione, e dimostrò loro il modo consono di ricevere Nostro Signore durante l’Eucaristia: tutti e tre i fanciulli si inginocchiarono per ricevere la Comunione; e a Lucia fu data l’Ostia Consacrata sulla lingua, e l’Angelo condivise il Sangue del Calice tra Francesco e Giacinta.

La Madonna ha ribadito l’importanza di pregare il Rosario in ciascuna delle Sue apparizioni, chiedendo ai fanciulli di recitare il Rosario ogni giorno, per la pace. Un altro aspetto principale del Messaggio di Fatima è la devozione al Cuore Immacolato di Maria, che è terribilmente offeso ed oltraggiato dai peccati dell’umanità, e noi tutti siamo spinti amorosamente a consolarLa compiendo atti riparatrici. Ella ha mostrato ai fanciulli il Suo Cuore, circondato da spine pungenti (che rappresentano i peccati commessi contro il Suo Cuore Immacolato), ed essi compresero che i propri sacrifici avrebbero aiutato a consolarLa.

I fanciulli capirono anche che il Signore è tremendamente offeso dai peccati commessi dall’umanità, ed egli desidera che ciascuno di noi e tutta l’umanità, abbandoni il peccato e compia riparazione per i propri crimini, per mezzo della preghiera e dei sacrifici. La Madonna ha implorato, tristemente: “Non offendete più il Signore Dio nostro, perché Egli è già tanto offeso!”

I fanciulli venne detto anche di pregare e di compiere sacrifici per i peccatori, per poterli salvare dalle fiamme dell’inferno. I fanciulli videro anche per qualche attimo, una visione dell’inferno, dopo la quale la Madonna disse loro: “Avete visto l’inferno, dove vanno le anime dei poveri peccatori. Per salvarli, Dio desidera stabilire nel mondo la devozione al Mio Cuore Immacolato. Se ciò che vi chiedo verrà fatto, molte anime saranno salvate e vi sarà la pace.”

Ella disse che se la gente non smetterà di offendere Dio, Egli punirà severamente il mondo per mezzo di guerre, carestie, persecuzioni della Chiesa e del Santo Padre. Per impedire questi castighi, la Madonna ha offerto una soluzione: Ella sarebbe tornata per chiedere la Consacrazione della Russia al Suo Cuore Immacolato e la Comunione Riparatrice dei Primi Cinque Sabati. Se le Sue richieste verranno esaudite, vi sarà la pace nel mondo. Altrimenti, gli errori della Russia si diffonderanno in tutto il mondo, causando guerre e persecuzioni contro la Chiesa, la grande sofferenza del Santo Padre, il martirio dei buoni e l’annientamento di molte nazioni.

La Madonna ci ha indicato la radice alla base di tutti i problemi del mondo, ciò che causa le guerre mondiali e le terribili sofferenze: il peccato. Ella ci ha quindi dato una soluzione, prima a noi come individui, infine alle guide della Chiesa. Dio chiede a ciascuno di noi di smettere di offenderLo. Dobbiamo pregare, specialmente il Rosario. Per mezzo di questa frequente preghiera del Rosario, noi otterremo le grazie necessarie a sconfiggere il peccato. Dio vuole che si pratichi la devozione al Cuore Immacolato di Maria e che si operi per la diffusione di questa devozione in tutto il mondo. La Madonna disse: “Il Mio Cuore Immacolato sarà il vostro rifugio nella via che vi porterà a Dio”. Se desideriamo di andare da Dio, abbiamo dinanzi a noi una strada sicura per raggiungerLo, tramite la vera devozione al Cuore Immacolato di Sua Madre.

Quando Suor Lucia chiese a Nostro Signore il motivo per cui Egli non avrebbe convertito la Russia se non attraverso una solenne e pubblica consacrazione specificatamente di quella nazione, Gesù rispose:

Perché io voglio che tutta la Mia Chiesa riconosca quella consacrazione come un trionfo del Cuore Immacolato di Maria, così che possa estendere il suo omaggio ad essa, ponendo la devozione a Questo Cuore Immacolato accanto alla devozione al Mio Sacro Cuore.

Ecco perchè la conversione della Russia non può avere luogo a meno che il Papa ed i vescovi consacrino specificatamente la Russia, perché Dio ha riservato questa grazia – una grazia davvero speciale — solamente a questo atto di onore e di riparazione verso il Cuore Immacolato di Maria. Gesù fa questo perché vuole stabilire in tutto il mondo, nei cuori e nelle menti dei fedeli, l’importante devozione al Cuore Immacolato di Sua Madre.

La devozione al Cuore Immacolato è un elemento centrale nel Messaggio di Fatima. Dio ha deciso che la Consacrazione della Russia e la Comunione Riparatrice dei Primi Sabati saranno gli strumenti che implementeranno questa devozione in tutto il mondo, ed ha dato il compito al Suo Papa, ai vescovi, ed ai singoli fedeli affinché pratichino e promuovano questa devozione.

Per poterci avvicinare sempre più vicino ad Ella, e quindi a Suo Figlio, la Madonna ha evidenziato l’importanza della recita di almeno cinque decine del Rosario, quotidianamente. Ella ci ha chiesto di indossare lo Scapolare Marrone. E noi dobbiamo compiere dei sacrifici, specialmente il sacrificio di compiere il nostro dovere quotidiano, in riparazione per i peccati commessi contro Nostro Signore e la Madonna. Ella ha anche sottolineato la necessità delle preghiere e dei sacrifici per salvare le povere anime dei peccatori dall’inferno. Il Messaggio di Fatima, per le singole persone, è riassunto in questi punti.

Oltre a questi punti generali, rivelati nel Messaggio di Fatima in oltre 6 mesi, la Madonna confidò un Segreto ai Tre pastorelli il 13 luglio 1917. Questo Segreto è stato concepito per tutti i Cattolici, ma avrebbe dovuto essere consegnato loro più tardi (al più tardi nel 1960) dato che nessuno sarebbe stato capace di comprenderlo fino in fondo nel 1917.

Nelle sue Terze e Quarte Memorie, che furono entrambe scritte nel 1941, Suor Lucia rivelò ad un pubblico più vasto le prime due parti del Segreto. La Terza parte del Segreto — o, come viene chiamato, il Terzo Segreto — fu messa per iscritto per la prima volta tra il 2 ed il 9 gennaio 1944.