1. Moscow Conference

    image
  2. Rome 2017

    Rome 2017
  3. Fatima Portugal

    Fatima Portugal 2017
  4. Ask Father

    image

Le Profezie già avveratesi:

I Quattro Castighi


Possiamo già vedere chiaramente i segni del compimento delle quattro profezie consegnateci dalla Madonna di Fatima: guerra, carestia, persecuzione della Chiesa e del Santo Padre. Il primo castigo predetto, la guerra, iniziò a compiersi con la Seconda Guerra Mondiale, e sta continuando per mezzo delle tante guerre che vengono combattute, ogni giorno, in tutto il mondo. Malgrado i tentativi delle Nazioni Unite, di vari gruppi di interesse e di tante persone per portare la parola fine alla guerra, i combattimenti e le uccisioni continuano senza sosta.

Anche se la guerra è un’esperienza comune per l’umanità — dato che nei 6000 anni di storia documentata sono state combattute più di 14.000 guerre — quest’ultima è entrata da poco in una nuova e ben più distruttiva era tecnologico-militare. Oggi il potenziale per la distruzione di massa è assai più sviluppato di quanto lo sia mai stato, per via di due recenti sviluppi nelle tattiche militari di guerra: 1) Il concetto e la messa in pratica della guerra totale (dove i civili non sono più esclusi dall’essere considerati, in linea di principio, come bersagli “legittimi”), e 2) dallo sviluppo, dalla giustificazione e dall’uso delle Armi di Distruzione di Massa.

E’già stato dimostrato che una bomba nucleare può distruggere completamente una grande città, uccidendo istantaneamente centinaia di migliaia di persone (o persino milioni!), indiscriminatamente. Al giorno d’oggi esistono  talmente tante Armi di Distruzione di massa (bombe atomiche, bombe al neutrone, all’idrogeno, ecc.) da poter spazzare via l’umanità non una, ma decine di volte. Questo, ovviamente, rende la condizione dell’umanità assai più precaria di quanto lo sia mai stata. La nostra unica soluzione al problema è la Consacrazione della Russia.

La carestia, il secondo castigo di cui ci ha parlato la Madonna di Fatima, è sotto gli occhi di tutti: milioni di persone continuano a morire di fame in tutto il mondo, malgrado tutti i moderni tentativi di risolvere il problema della fame nel mondo. In una delle visioni della Beata Giacinta, ella vide strade affollate di gente che moriva di fame, e chiese a Lucia: “Non riesci a vedere tutte quelle strade e quei sentieri pieni di gente, che piange dalla fame e non ha niente da mangiare?”

Il terzo castigo, la persecuzione della Chiesa, è anch’essa evidente a chiunque, siano Cattolici o meno. La Chiesa Cattolica sta subendo una terribile persecuzione, e subisce continui attacchi contro i Suoi insegnamenti morali, la Sua dottrina ed i Suoi appartenenti, specialmente da parte delle forze che desiderano distruggere il regno di Dio sulle anime. La distruzione che viene portata alla Chiesa è un castigo che si ripercuote su tutto il mondo, perché la Chiesa, così oppressa internamente come esternamente, trova difficile riuscire a consacrare la Russia. Questa mancanza di adempimento all’ordine Divino, è la causa dello continuo scoppiare di nuove guerre, una vera e propria piaga per l’umanità.

La Chiesa soffre, inoltre, per via del quarto castigo predetto dalla Madonna di Fatima: la persecuzione contro il santo Padre. Il Santo Padre viene perseguitato sia dai membri della sua Chiesa che da coloro che ne sono al di fuori, e la Chiesa è assai condizionata dalle sue sofferenze. Gli ordini legittimi del Santo Padre sono spesso ridicolizzati ed ignorati, persino dal suo stesso clero e dal suo gregge. Spesso, i tentativi legittimi del Papa di governare la Chiesa, sempre più dissidente, vengono minati alle fondamenta da coloro che lo circondano, ed i suoi tentativi vengono ostacolati. Ecco il modo in cui si sono avverate le quattro profezie della Madonna di Fatima. Eppure, come disse Nostro Signore a Suor Lucia:” Non è mai troppo tardi per affidarsi a Gesù e Maria.” Non è troppo tardi. Il Signore sta ancora aspettando la Consacrazione della Russia al Cuore Immacolato di Maria. Egli vuole ancora il nostro impegno per la diffusione della devozione al Cuore Immacolato, e per compiere riparazione a Lei per mezzo della Comunione Riparatrice dei Cinque Sabati.

Quando la Consacrazione della Russia sarà finalmente avvenuta, le persecuzioni cesseranno ed assisteremo al Trionfo del Cuore Immacolato. Avremo un periodo di pace. Questo non avverrà, tuttavia, finché non vi saranno un numero sufficiente di persone che pregano e compiono sacrifici. Pertanto, in questo momento così difficile, non abbiamo altra scelta che quella di rivolgere le nostre speranze al Cuore Immacolato di Maria ed al Suo santo Rosario, perché come Ella ha spiegato a Fatima: “Solo la Madonna del Rosario può aiutarvi.”