1. Fatima Portugal

    Fatima Portugal 2017
  2. California Conference

    image
  3. Rome 2017

    Rome 2017
  4. Ask Father

    image

Il Segreto in Tre Parti:

La Seconda Parte


Contesto

Dopo aver mostrato il destino dei dannati (nella prima parte del Segreto di Fatima) ai tre pastorelli di Fatima, il 13 luglio 1917 la Madonna confidò loro la seconda parte del Segreto. Questa seconda parte riguarda, principalmente, le richieste del Cielo per la Consacrazione della Russia al Cuore Immacolato di Maria e per le Comunioni Riparatrici dei Primi Cinque Sabati, e le conseguenze che avverranno se queste richieste non verranno esaudite. Come scritto da Suor Lucia nelle sue memorie, la seconda parte del Segreto è la seguente: 

Testo della Seconda Parte del Segreto

Per salvarli [i poveri peccatori che sono sulla via per l’inferno], Dio vuole stabilire nel mondo la devozione al Mio Cuore Immacolato. Se farete quello che vi dirò, molte anime si salveranno e avranno pace. La guerra sta per finire, ma se non smetteranno di offendere Dio, nel regno di Pio XI ne comincerà un'altra peggiore, Quando vedrete una notte illuminata da una luce sconosciuta, sappiate che è il grande segnale che Dio vi dà del fatto che si appresta a punire il mondo per i suoi delitti, per mezzo della guerra, della fame e delle persecuzioni alla Chiesa e al Santo Padre.

Per impedire tutto questo, tornerò a chiedere la consacrazione della Russia al Mio Cuore Immacolato e la comunione riparatrice nei primi sabati. Se ascolterete le Mie richieste, la Russia si convertirà e avrete pace; diversamente, diffonderà i suoi errori nel mondo, promuovendo guerre e persecuzioni alla Chiesa. I buoni saranno martirizzati, il Santo Padre dovrà soffrire molto, diverse nazioni saranno annientate.1

Conclusione all’intero Segreto di Fatima:

Infine il Mio Cuore Immacolato trionferà. Il Santo Padre Mi consacrerà la Russia che si convertirà, e sarà concesso al mondo qualche tempo di pace.

Commento

Il Segreto è una delle parti più importanti del Messaggio di Fatima, e pertanto va analizzata in profondità. Frère Michel de la Sainte Trinité, autore del saggio di tre volumi su Fatima, intitolato The Whole Truth About Fatima (Tutta la Verità su Fatima), fornisce il seguente commento alla seconda parte del Segreto di Fatima:

Analisi Importante della Struttura del Secondo Segreto

A prima vista, la struttura di questa seconda parte del Segreto è confusa. In realtà, se analizziamo attentamente il testo, scopriamo che esso è perfettamente costruito in due parti parallele, dove quattordici termini corrispondono rigorosamente tra loro, seguendo un piano logico e chiaro. Ecco la rigorosa corrispondenza, sotto forma di sinossi:

I. Viene evocata l’intenzione Salvifica di Dio

A. Descrizione dell’inferno: 
“Per salvarli,”
A. Descrizione dei castighi: “Per impedire tutto questo,”


II. La Madonna pronuncia le Sue richieste

B. “Dio vuole stabilire nel mondo la devozione al Mio Cuore Immacolato.” B. “Tornerò a chiedere la Consacrazione della Russia al Mio Cuore Immacolato e la comunione riparatrice nei primi sabati.”


III. Prima possibilità: Se gli uomini obbediranno

C. “Se farete quello che vi dirò,” C. “Se ascolterete le Mie richieste,”


IV. La Madonna compie una duplice promessa 

D. “molte anime si salveranno”

D. “la Russia si convertirà”

 

E. “e avranno pace. La guerra sta per finire;” E. “e avrete pace;”


V. Seconda Possibilità: Se gli uomini si rifiuteranno di obbedire

F. “ma se non smetteranno di offendere Dio,” F. “diversamente” (“Se le Mie richieste non verranno ascoltate”)


VI. La minaccia di terribili castighi

G. “nel regno di Pio XI ne comincerà un'altra peggiore. Quando vedrete una notte illuminata da una luce sconosciuta, sappiate che è il grande segnale che Dio vi dà del fatto che si appresta a punire il mondo per i suoi delitti, per mezzo della guerra, della fame e delle persecuzioni alla Chiesa e al Santo Padre.” G. “Essa (la Russia) diffonderà i suoi errori nel mondo, promuovendo guerre e persecuzioni alla Chiesa; i buoni saranno martirizzati, il Santo Padre dovrà soffrire molto, diverse nazioni saranno annientate.”


La chiave per comprendere il dramma

La domanda sorge spontanea: Perchè questa costruzione del Segreto in due parti? Che significato può mai avere?

In primo luogo mi sembra che questo testo, dove per due volte di fila le promesse più attraenti si alternano ai castighi più terrificanti, è più eloquente, più convincente e più persuasivo di quanto potrebbe esserlo un esposizione diretta di una semplice lista di eventi, ordinati cronologicamente.

Tuttavia, c’è anche un altro motivo. Questa duplicazione, questo effetto “ridondante” della profezia, nella quale si ripetono con precisione gli stessi temi corrispondenti l’uno all’altro, è tesa  chiaramente a sottolineare l’importanza fondamentale e decisiva di quella frase che si trova al centro di tale esposizione. E’ questa la frase chiave del Segreto.

Esprimendo le richieste del Cielo il più precisamente possibile, La Madonna pone un unica condizione di salvezza, un unico rimedio contro tutti i terribili mali menzionati del testo, ed esso viene ancora una volta affermato con vigore: “Per impedire tutto questo, tornerò a chiedere la Consacrazione della Russia al Mio Cuore Immacolato e la comunione riparatrice nei primi sabati”.

E’ questo il cuore del dramma. La struttura del testo lo fa risaltare nel modo più assoluto. E’ questa la chiave per comprendere la profezia, perché tutto dipende da queste duplici richieste: tutto ciò che precede e tutto ciò che viene dopo di essa. Posta al centro della presentazione, tra le promesse ed i castighi, essa si pone chiaramente come unica condizione per il loro avverarsi.

Per l’articolo completo di Frère Michel, che include questa analisi, vedi: “At This Time of World Crisis: Fatima Is Our Only Hope”, sul numero 34 del The Fatima Crusader.


Notas: 

  1. 1. Traduzione del testo delle “Quarte Memorie di Suor Lucia”, Fatima in Lucia’s Own Words, (Fatima nelle parole di Lucia)  (Postulation Centre, Fatima, Portugal, 1976) p. 162. Vedi inoltre Memorias e Cartas da Irma Lucia, di Suor Lucia  (Porto, Portogallo, 1973, edito da Padre Antonio Maria Martins) pp. 340-341; nella scrittura di Suor Lucia non vi è alcuna omissione dopo l’ “ecc.”. Vedi inoltre Frère Michel de la Sainte Trinité, The Whole Truth About Fatima – Volume I: Science and the Facts, (Tutta la verità su Fatima, Vol. I: Scienza e Fatti) (Immaculate Heart Publications, Buffalo, New York, U.S.A., 1989) p. 182.